Canicattì, aggredisce la moglie con un coltello: arrestato

Un operaio di Canicattì, in evidente stato di alterazione da alcool, è stato arrestato dai poliziotti perché, per motivi banali nel pomeriggio di ieri si è scagliato contro la moglie brandendo un coltello.

Gli agenti sono stati chiamati dalla vittima e dai vicini. L’uomo è stato bloccato. Secondo il racconto dei vicini e della stessa vittima, l’uomo avrebbe aggredito la donna anche in altre occasioni.