Operazione “Montagna”, annullato l’arresto dei Reina

il Tribunale del riesame di Palermo ha annullato l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, disposta dal Gip distrettuale lo scorso 18 gennaio, nei confronti del medico pediatra Pietro Stefano Reina di Cammarata, accusato di scambio elettorale politico-mafioso nell’ambito del procedimento penale denominato “Montagna”.

Reina è difeso dagli avvocati Fiorello e Pinella.