Akragas, un punto per il morale e per sperare: Dammacco risponde a Turchetta

L’Akragas ottiene un prezioso pareggio che serve più che altro per il morale e per dire al campionato di Serie C che i “giganti” lotteranno ancora.
Sotto di una rete al 25′ siglata da Turchetta, tocca al neo acquisto Dammacco, al primo pallone toccato, rimettere la partita in equilibrio.
Una gara molto sofferta per i ragazzi di Di Napoli che, soprattutto nel primo tempo, hanno rischiato più volte di capitolare. Ma il capitano Vono ed il palo, in due occasioni, hanno negato agli ospiti la possibilità di dilagare.
L’Akragas del primo tempo non è apparsa nelle condizioni di tenere testa agli avversari e si è limitata a non subire ulteriori reti. Totalmente avulso dal gioco il giovane Moreo e difficoltà anche per Camara.
Nella ripresa, Di Napoli, manda in campo i nuovi acquisti Sanseverino e Dammacco e la squadra di casa prova subito a dare una scossa alla sua partita e, come detto, trova subito la rete del pareggio.
Nel finale Pisani ricorre al “fallo da ultimo uomo” per fermare Padovan lanciato verso Vono e viene espulso. Nonostante l’inferiorità numerica, il fortino biancazzurro resisterà fino al 90′.