Operazione “Montagna”, gli indagati

Gli arrestati nell’inchiesta dei carabinieri sulla mafia agrigentina sono: sono Carmelo Battaglia nato a Comiso (RG) il 3.02.1976, Giuseppe Blando, nato a Favara (AG) il 25.7.1964, Giorgio Cavallaro, nato a Grotte (AG) l’1.10.1968, Vincenzo Cipolla, nato a San Biagio Platani (AG) il 19.1.1962, Franco D’Ugo, nato a Palazzo Adriano (PA) il 27.11.1965, Giacomo Di Dio, nato a Capizzi (ME) il 10.2.1973, Santo Di Dio nato a Capizzi (ME) il 24.10.1968, Salvatore Filippo Giacomo Di Gangi, nato a Polizzi Generosa (PA) l’1.05.1942, Angelo Di Giovanni nato a Favara (AG) il 29.03.1972, Vincenzo Dolce, nato a Como il 31.03.1966, residente a Cerda (PA), Francesco Maria Antonio Drago, nato a Siculiana (AG) il 5.12.1967, Concetto Errigo, nato a Ragusa il 9.01.1959, Pasquale Fanara nato a Favara (AG) il 14.10.1959, Francesco Fragapane nato ad Agrigento il 17.02.1980, Raffaele Salvatore Fragapane, nato a Santa Elisabetta (AG) il 18.10.1977, Giovanni Gattuso, nato a Castronovo di Sicilia (PA) il 20.06.1956, Alessandro Geraci, nato a Petralia Sottana (PA) il 03.3.1986, Angelo Giambrone, nato a Santo Stefano di Quisquina (AG) il 12.6.1984, Calogerino Giambrone, nato ad Alessandria (AL) il 4.4.1962, Raffaele La Rosa, nato a San Biagio Platani (AG) l’ 8.02.1959, Roberto Lampasona, nato a Santa Elisabetta (AG) l’ 1.7.1977, Calogero Limblici, nato a Favara (AG) il 3.3.1958, Calogero Maglio, nato a Favara (AG) il 30.4.1967, Vincenzo Mangiapane, nato a Cammarata (AG) il 29.4.1954, Vincenzo Mangiapane, nato a Cammarata (AG) il 30.1.1955, Vincenzo Mangiapane, nato ad Agrigento il 13.3.1971, Domenico Maniscalco, nato a Sciacca (AG) il 16.6.1965, Antonio Giovanni Maranto, nato a Polizzi Generosa (PA) il 07.3.1964, Pietro Paolo Masaracchia nato a Palazzo Adriano (PA) il 15.3.1950, Giuseppe Nugara, nato a San Biagio Platani (AG) l’ 11.5.1965, Salvatore Pellitteri nato a Palazzo Adriano (PA) il 25.7.1992, Vincenzo Pellitteri nato a Chiusa Sclafani (PA) il 26.4.1952, Luigi Pullara, nato a Favara (AG) il 22.1.1964, Salvatore Puma nato ad Agrigento il 31.1.1977, Giuseppe Quaranta, nato a Favara (AG) il 2.10.1968, Pietro Stefano Reina, nato a Cammarata (AG) il 29.6.1951, Santo Sabella, nato a San Biagio Platani (AG) il 20.3.1965, Giuseppe Scavetto, nato a Casteltermini (AG) il 2.9.1969, Calogero Sedita, nato a Santo Stefano di Quisquina (AG) il 17.2.1983, Giuseppe Luciano Spoto, nato a Bivona (AG) il 13.12.1939, Massimo Spoto nato a Santo Stefano di Quisquina (AG) il 27.12.1978, Vincenzo Spoto, nato a Santo Stefano di Quisquina (AG) il 13.8.1976, Gerlando Valenti, nato a Favara (AG) il 3.9.1972, Stefano Valenti, nato a Favara (AG) il 20.7.1966, Giuseppe Vella, nato ad Agrigento il 31.7.1980, Salvatore Vitello, nato ad Agrigento il 10.4.1975, Antonino Vizzì, nato a Raffadali (AG) il 23.3.1955. Agli arresti domiciliari sono finiti: Adolfo Albanese, nato a Petralia Sottana (PA) il 13.1.1947, Salvatore La Greca, nato a Cammarata (AG) il 10.5.1943, Antonio Licata, detto Sandro, nato ad Agrigento il 31.5.1991, Calogero Quaranta, nato ad Agrigento il 26.5.1992, Stefano Di Maria, nato ad Agrigento il 6.11.1992, Salvatore Montalbano nato ad Agrigento il 21.10.1992, Calogero Principato, nato ad Agrigento il 2.5.1991, Marco Veldhuis, nato ad Agrigento il 29.8.1998, Antonio Domenico Cordaro, nato a San Cataldo (CL) il 4.4.1965, Francesco Giordano, nato a Niscemi (CL) l’ 8.5.1968, Domenico Lombardo, nato ad Agrigento il 21.4.1992. L’obbligo di presentarsi alla polizia giudiziaria è stato notificato a: Vincenzo Valenti, nato ad Agrigento il 10.8.1994,, Nazarena Traina, nata a San Giovanni Gemini (AG) il 28.12.1970, Viviana La Mendola, nata a San Giovanni Gemini il 15 agosto 1978, Antonio Scorsone, nato a Favara (AG) 16.6.1965.