Akragas, nota della Lega Pro in replica ad Alessi

Riceviamo e pubblichiamo

Con riferimento alle dichiarazioni dell’Amministratore Unico dell’Akragas Città dei Templi, preme evidenziare che la Lega Pro non ha alcun potere in ordine alla concessione di deroghe al Sistema delle Licenze Nazionali e nello specifico deroghe ai Criteri Infrastrutturali, per l’esame dei quali è competente l’apposita Commissione Criteri Infrastrutturali e Sportivi-Organizzativi della FIGC.  

Si sottolinea infine che, nella programmazione delle gare inviate alle società per i prossimi tre mesi, l’Akragas Città dei Templi dovrebbe disputere due gare casalinghe alle ore 20.30 ed altre tre alle 16.30.