Home Dai Comuni Agrigento Akragas-Rende 2-3, le interviste del Post Gara

Akragas-Rende 2-3, le interviste del Post Gara

1.335 views
0

Nel post partita, mister Brunello Trocini spiega il momento del Rende: “Nessuno di noi si aspettava un inizio del genere, ci godiamo il momento ben consapevoli di quello che sarà il campionato. Questi 6 punti sono fieno in cascina, raggiugere la salvezza sarà dura”.
“E’ stata una partita giocata a viso aperto dalle due squadre, siamo stati bravi e fortunati a capitalizzare. Però non credo che abbiamo rubato nulla, abbiamo fatto una ottima partita. Sono contento della prestazione di Laaribi, di Gigliotti finché il mal di schiena gli ha concesso tregua, e di Rossini che ha anche realizzato il gol della vittoria”.
Al suo fianco anche Momo Laaribi, uno dei migliori in campo: “Per adesso è importante essere a disposizione della squadra – ha detto il centrocampista biancorosso -, noi cerchiamo di trasformare in campo quello che ci dice il mister. Il gol sarebbe stato un qualcosa in più, ma per me è già importante essere in campo”.


Leo Criaco, in panchina in sostituzione di Di Napoli: “I numeri non si possono contestare. L’Akragas ha giocato bene i primi 70 minuti, sono stati gli episodi che ci hanno condannati. Secondo me abbiamo fatto una buona partita. Non siamo contenti della seconda sconfitta consecutiva. Già da lunedì ci metteremo sotto a preparare la prossima partita di Monopoli. Non siamo nuovi a questo tipo di situazioni, reagiremo sicuramente.
Rimane il rammarico nel non aver sfruttato le situazioni che abbiamo creato”.