Agrigento e l’incompiuta Prg, pressing da alcuni consiglieri di Forza Italia

I consiglieri comunali di Agrigento, Giovanni Civiltà, William Giacalone, Calogero Alonge e Pasquale Spataro, di Forza Italia, intervengono nel merito dell’ormai “eterna incompiuta” al Comune di Agrigento, il Piano Regolatore Generale. Civiltà, Spataro, Alonge e Giacalone ritengono opportuno, e al più presto, che il Piano regolatore della città fuoriesca dal pantano amministrativo in cui è costretto da anni, a danno delle aspettative urbanistiche, e quindi economiche ed imprenditoriali, dei cittadini. I quattro consiglieri aggiungono: “Abbiamo dato mandato al nostro rappresentante in Commissione Urbanistica, nonché vice presidente della stessa Commissione, William Giacalone, di rendersi promotore di tale importante istanza all’interno della Commissione Urbanistica, al fine di condurre definitivamente a compimento l’iter amministrativo legato al Prg. Non è più tollerabile assistere inerti al trascorrere degli anni a fronte del blocco permanente al Piano Regolatore. Peraltro, al danno, evidente e grave per il tessuto economico, si aggiunge la beffa dei proprietari che pagano la tassa di proprietà sui propri spazi e che, però, in mancanza degli strumenti attuativi del Prg, non possono edificare alcunché. Occorre un sussulto di responsabilità politica e amministrativa, e siamo decisi e determinati a fare la nostra parte”.

Articoli consigliati

Follow Me!