Negli ultimi anni è aumentato il numero dei viaggiatori e con esso il ventaglio delle richieste, delle aspettative e dei bisogni ai quali rispondere.

Per agevolare la conoscenza dei luoghi le guide  turistiche devono essere capaci di esprimere l’evoluzione del territorio di cui si occupano, cogliendo ciò che quel territorio ha espresso ed esprime di significativo.

Fenomeno che è stato oggetto dell’attenta osservazione di due giovani favaresi, Valentina Lattuca e Calogero Capodici, i quali durante un viaggio compiuto qualche anno addietro negli States, nello specifico a New York, hanno avuto modo di consultare una guida turistica capace di ispirarli nella creazione e realizzazione di una particolare produzione cartacea per promuovere e divulgare la conoscenza del territorio agrigentino.

Ne è venuto fuori un interessante e particolare opuscolo di informazione turistica e culturale che i due ideatori hanno intitolato “Sicily my love” per esprimere il loro amore nei confronti della nostra isola e, in particolare, del nostro territorio.

La guida, formata da  circa 108 pagine in lingua italiana e in inglese, costituisce un valido vademecum per il turista che voglia approfondire la conoscenza della nostra provincia. In particolare si sofferma sui siti da visitare ad Agrigento, Favara e Porto Empedocle, e sulla descrizione testuale e fotografica del litorale della provincia di Agrigento con mappe, numeri utili, consigli su dove andare a mangiare bene. Sono suggerite, altresì, escursioni per giovani e meno giovani e sono specificati itinerari e percorsi per allietare al meglio il soggiorno del turista ad Agrigento.

In calce alla guida sono citate anche tutte le festività sacre e profane che si svolgono nel corso dell’anno nei diversi paesi della provincia. Un progetto frutto di un lavoro certosino a cui hanno collaborato, tra gli altri, Sergio Brucato per la traduzione dei testi e Luca Palumbo per la realizzazione grafica. La guida, già disponibile presso diversi ristoranti e strutture ricettive, si può richiedere gratuitamente inviando un messaggio sulla pagina facebook dedicata a Sicily my Love.

Unitamente alla guida è disponibile una PromoCard che riserva ai possessori offerte speciali nelle attività aderenti al circuito. Gli ideatori Lattuca e Capodici, soddisfatti del lavoro svolto, hanno già preannunciato che intendono ampliare ed arricchire l’attuale produzione trattando anche degli altri comuni della provincia di Agrigento con traduzione possibilmente in diverse lingue internazionali, oltre che in inglese.