La Fortitudo batte Ferentino 70-62

La Fortitudo gioca bene i primi due quarti giocati bene dai biancazzurri e chiusi sul punteggio di 43-28. Tutto sembra indirizzato per il verso giusto ma dal terzo quarto ambia tutto. Ferentino si organizza e lentamente recupera i 15 punti di svantaggio riportandosi sul -3 a 6 minuti dalla sirena.

Determinanti i tiri dalla distanza di Carnovali, Imbrò e Raymond che riportano in partita gli ospiti.

Poi il break di Chiarastella e Buford che riportano gli avversari a 7 lunghezze.

La gestione dell’ultimo possesso palla è magistrale: Piazza intercetta un pallone finirà tra le mani di Ferraro che andrà a schiacciare per il definitivo 70-62.