Proseguono con successo le attività dell’Associazione “Officine MAS”

Proseguono con successo le attività dell’Associazione “Officine MAS” di Agrigento nell’ambito dell’omonimo progetto approvato dalla Regione Siciliana e finanziato grazie al bando “Giovani protagonisti di sé e del territorio (CreAZIONI Giovani)” promosso dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro.
Sono infatti 60 i giovani impegnati nella prima fase progettuale che prevede la formazione di giovani agrigentini, vogliosi di manifestare e realizzare le proprie abilità creative e nei diversi settori artistici e professionali, con particolare riferimento a: produzioni teatrali, cinematografiche, culturali, scrittura creativa e giornalismo e architettoniche.
Giovedì scorso i 60 ragazzi beneficiari delle attività hanno avuto modo di incontrare all’Istituto scolastico “Saetta e Livatino” di Ravanusa, il sindaco Carmelo D’Angelo, che ha risposto alle domande e alle curiosità dei giovani. Molti i temi affrontati nell’incontro, nel quale il primo cittadino ha mostrato particolare interesse per le proposte e le attività organizzate dal “Progetto Officine Mas”.
Il progetto, finanziato dalla Regione Siciliana e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale), sta già vedendo impegnati i ragazzi in laboratori formativi e attività che sfoceranno successivamente in manifestazioni pubbliche con lo scopo di rivitalizzare i centri storici delle nostre città, con particolare riferimento ai entri storici di Agrigento ed Aragona. Maggiori info sulle attività, sulla pagina Facebook www.facebook.com/officinemas o sul sito www.officinemas.it