Akragas, tutto fermo in attesa della “manna”

Il calciomercato si è già aperto ma l’Akragas deve pensare a ben altro. C’è la situazione societaria a tenere banco. Le ultime dichiarazioni di Tirri e Catania rese al “Giornale di Sicilia” fanno “chiarezza” sull’immobilismo a cui è costretto l’ambiente nell’attesa che qualche benedetta cordata di eventuali investitori si faccia avanti.

“Il mercato? Siamo completamente fermi al palo perché attendiamo ancora che la società risolva le proprie questioni. Se non si chiarisce prima la situazione non possiamo operare né in entrata né in uscita” ha dichiarato il DS Catania.

Sarà prima di tutto necessario far luce sul bilancio e poi sperare che qualcuno sia disposto ad investire.

Intanto iniziano ad arrivare notizie di presunti contatti da altre piazze per alcuni dei giocatori più rappresentativi del club.

Primi fra tutti Zanini, Marino e Salandria e, se fosse vero, non è difficile – vista la situazione – immaginare quanto sia probabile una loro partenza.