L’Istituto Agrigento Centro addoba gli alberi di Natale di Villa Bonfiglio

C’erano anche gli alunni dei plessi “Lauricella”, “Garibaldi” e “Pirandello” dell’Istituto comprensivo statale “Agrigento Centro”, diretto dalla professoressa Antonella Rizzo Pinna, ad addobbare, lo scorso lunedì, gli alberi di Natale del “Villaggio di Natale” di Villa Bonfiglio.

Un momento di condivisione con le scuole, fortemente voluto dal Comune di Agrigento (era presente l’assessore Beniamino Biondi) e dal direttore artistico del “Villaggio”, Marco Savatteri. La manifestazione, che si inserisce nel cartellone degli eventi natalizi della Città dei Templi, ha avuto la finalità di ricreare l’atmosfera di Natale all’interno dello spazio urbano cittadino. Il coinvolgimento di docenti e discenti, inoltre, ha rappresentato per la Città un momento di “protagonismo civico”.

La scuola ha contribuito, così, ad allestire dei variopinti alberi di Natale con addobbi e creazioni originali realizzati dagli stessi alunni. Infine, un tocco di colore e di allegria anche alla casa di Babbo Natale. “Non è mancata l’allegria e la gioia nello stare insieme –ha dichiarato Savatteri – le scuole hanno dato un importante contributo per creare l’atmosfera natalizia all’interno del Villaggio. Se il Natale significa condivisione vuole dire che, dopo il successo di domenica con l’inaugurazione del villaggio, abbiamo raggiunto un altro importante risultato”.

Il “Villaggio di Natale” rimarrà aperto fino al 6 gennaio prossimo.

Gli alunni della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto “Garibaldi” sono stati accompagnati da Paola Fuca’, quelli della scuola secondaria di primo grado dell’Istituto “Pirandello”, da Edoardo Romano, quelli della scuola primaria “Garibaldi” da Adalgisa Patti, Emiliana Cacciatore , Laura Amico, Patrizia Rancatore. Infine, quelli della scuola primaria “Lauricella” da Carmela Marrella, Antonella Dimino, Mariarita Baiamonte ,Lilly Pirrera.