Akragas, fidejussione irregolare: udienza dibattimentale rinviata al 2 dicembre

Il Tribunale Federale della FIGC ha fissato per il prossimo 2 dicembre, l’udienza dibattimentale per discutere sul deferimento dell’Akragas, del presidente pro tempore, Silvio Alessi, e dell’Amministratore Delegato, Peppino Tirri, in relazione alla presunta irregolarità nella presentazione della fidejussione per l’iscrizione al campionato in corso.

Il collegio all’ultima udienza, si era riservato di indicare una nuova data, su richiesta anche della Procura Federale, per esaminare la corposa documentazione prodotta dal difensore della società biancazzurra, l’avv. Eduardo Chiacchio del Foro di Napoli, uno dei massimi esperti in materia di Diritto Sportivo.

In quella stessa data sarà esaminata anche la posizione del Messina, sul quale pende la stessa imputazione dell’Akragas.

Intanto, il Tribunale Federale ha inflitto 2 punti di penalizzazione alla Casertana, 4 mesi e 15 giorni di inibizione al presidente del club campano, Chierchia Ciro.