Sounday, domenica 9 ottobre arriva Manola Micalizzi

Grande successo, domenica scorsa, per l’inizio della parte autunnale di Sounday alla Drogheria di Licata. I Beija Flor, duo catanese che fa della world music il proprio cavallo di battaglia, sono stati molto apprezzati dal pubblico nonostante suonassero per la prima volta nella città del mare. Adesso tocca a Manola Micalizzi, musicista catanese e presidente dell’associazione Gammazita, con la quale ormai da tre edizioni porta avanti il progetto “Ursino Buskers”, manifestazione che unisce l’arte di strada alla valorizzazione del patrimonio culturale, architettonico ed urbanistico della città etnea. La percussionista dei Babil-On Suite farà ascoltare al pubblico il proprio repertorio di musica brasiliana, per una serata che si preannuncia frizzante e pervasa da quell’allegria tipicamente carioca. Dalla domenica successiva le porte della Drogheria si apriranno anche ad artisti provenienti da oltre lo Stretto: Fede ‘n’ Marlen da Napoli e il calabrese Michele Scerra. Per l’ultima domenica di ottobre, invece, Sounday tornerà ad ospitare una musicista siciliana: la giovanissima Roberta Finocchiaro, fresca di uscita con il disco “Foglie di carta”, prodotto dalla storica etichetta catanese Tillie Records con la supervisione artistica del torinese Bianco.

Manola Micalizzi si forma nella scuola di samba “Fala Brasil” a Palermo, allieva del maestro chitarrista Vincenzo Palermo e del maestro percussionista Dimas Camargo.
Attraverso lo studio delle percussioni afro-brasiliane, si accosta a musicisti brasiliani, approfondendo la bossanova, il samba e la lingua portoghese, quindi il canto, con artisti di fama nazionale ed internazionale: Gim Porto, “Mestre” Carcarà, Ana Flora, Ze Carlos. A Rio de Janeiro suona con i percussionisti della “Scuola di Samba di Mangueira” e con Pedro Luis Aparede.
Nel 2004 collabora con l’Accademia Romana di musica, suonando nell’orchestra di Scuola di Samba di Stefano Rossigni a Frascati. Nel 2005 partecipa con Madrugada al “Midem world festival di Cannes”.
Attualmente oltre a continuare il suo percorso di musica brasiliana è percussionista dei Babil-on-Suite e insieme a Salvo Dub, preparano il primo disco inedito di musica tutta italiana in Musica Brasileira

Appuntamento, quindi, a domenica 9 ottobre alla “Drogheria”, in Corso Roma 22 a Licata.