Al via la XIV^ Edizione del Premio “Nino Martoglio”

Torna il consueto appuntamento autunnale con il prestigioso Premio di Poesia dialettale “Nino Martoglio – Città di Grotte” che, giunto alla sua quattordicesima edizione, avrà luogo domenica 25 settembre, alle ore 20.00, in Piazza Umberto I a Grotte.

L’evento, ideato e diretto da Aristotele Cuffaro, tende a preservare e diffondere la cultura della nostra terra attraverso la valorizzazione del dialetto e ad evidenziare le nostre eccellenze con la consegna del Premio a personalità siciliane che si sono distinte in vari ambiti a livello nazionale o internazionale. Un’iniziativa che nel corso degli anni ha costituito uno strumento al servizio del nostro patrimonio intellettuale e, in particolare, della poesia dialettale mantenendo una funzione di osservatorio culturale permanente in un clima di festa e di profondo amore profuso alla valorizzazione e alla diffusione dell’identità storico-culturale siciliana.

L’iniziativa costituisce infatti una delle più significative manifestazioni culturali affermatesi nel panorama letterario regionale sia per la qualità dei lavori selezionati che per la presenza qualificante delle personalità chiamate a valutare le opere dei partecipanti.

 Una tradizione ormai consolidata che ha visto, tra gli altri, avvicendarsi sul palcoscenico di Grotte personaggi del calibro di Ciprì e Maresco, Roberta Torre, Pasquale Scimeca, Ficarra e Picone, Giovanni Cacioppo, Pino Caruso, Gianfranco Iannuzzo, Roy Paci, Franco Battiato e Pippo Baudo. Per iniziativa del noto critico cinematografico Gregorio Napoli, scomparso nel 2006, da qualche anno é stata anche introdotta la sezione del Premio dedicata al cinema, al teatro e al mondo dello spettacolo in genere, con l’intento di premiare personaggi siciliani particolarmente affermati e distintisi nello specifico campo a livello nazionale.

Nel 2009 é stata anche istituita la sezione intitolata allo storico e letterato di origine grottese Francesco Pillitteri, al fine di segnalare studiosi ed intellettuali siciliani che si sono affermati con la loro opera in campo nazionale ed internazionale. Nella presente edizione, nella sezione speciale dedicata a “Gregorio Napoli”, il riconoscimento sarà assegnato al noto regista Aurelio Grimaldi mentre nella sezione dedicata a “Francesco Pillitteri” il riconoscimento andrà al duo Salvo La Rosa ed Enrico Guarneri (in arte Litterio). Nell’ambito della manifestazione sarà inoltre consegnato un premio artistico-musicale al fisarmonicista Pietro Adragna.

 La manifestazione sarà presentata dal produttore teatrale Francesco Bellomo e da Alessandra Ferrara. L’evento é patrocinato dal Comune di Grotte, dall’Assessorato Regionale al Turismo e dall’Università Unicusano. La cittadinanza è invitata a partecipare.