RIBERA – Il consigliere comunale Benedetto Vassallo, ha presentato un’interrogazione segnlando lo stato di degrado e sporcizia in cui si trovano le zone adiacenti gli edifici scolastici del paese.

“I plessi scolastici cittadini sono stati lasciati in stato di totale abbandono – dice Vassallo – e non sono state effettuate neppure le operazioni minime per garantire la salubrità e la sicurezza ai bambini ed ai giovani che già da lunedì inizieranno a frequentarli.

Erbacce, detriti, ruggine, rifiuti e degrado sono il biglietto da visita per i bambini riberesi e per i loro genitori. La situazione è molto preoccupante e in alcuni casi sono veramente a rischio le condizioni igienico sanitarie dei locali che dovranno ospitare i nostri bambini.

Gli istituti sono stati a messi in sicurezza dal rischio incedi? Si è provveduto alla derattizzazione ed alla disinfestazione?

E’ inammissibile che Sindaco e Amministrazione comunale si preoccupino soltanto del “Pizza Fest” e abbandonino completamente tutte le attività necessarie al fine di rendere vivibile e dignitosa la città. I plessi scolastici necessitano di interventi urgenti di scerbatura e pulizia straordinaria per rimuovere la vegetazione spontanea e i rifiuti vari che sovente si trasformano in ricettacolo di insetti e roditori”.

Vassallo chiede dunque di per sapere se è stata effettuata una verifica delle condizioni igienico sanitarie e di sicurezza dei plessi scolastici cittadini visto l’approssimarsi dell’inizio delle lezioni; se è intenzione dell’Amministrazione comunale di programmare tempestivi e urgenti interventi di disinfestazione, derattizzazione, scerbatura, pulizia straordinaria e rimozione dei rifiuti in tutti i plessi scolastici cittadini al fine di garantire un normale svolgimento delle attività scolastiche in condizioni di salubrità e sicurezza e di programmare, altresì, risorse ed interventi congrui di derattizzazione, scerbature e rimozione di rifiuti in tutta la città anche al fine di superare approcci di tipo emergenziale, insufficienti o tardivi.