Lanci, affermazione di Giusi Parolino al Gran Prix di Enna

La giavellottista agrigentina Giusi Parolino, ha conquistato il primo posto nella seconda prova dei Campionati regionali Assoluti  del Gran Prix Lanci che si sono disputati allo stadio “Tigno Pregadio” di Enna.

La gara ha visto in pedana contemporaneamente tutte le categorie  creando una sorta di festa dove tutti gli atleti hanno cercato di portare a casa buoni risultati, grazie anche ai consigli tecnici da parte dei più grandi ai più piccini.

Il programma tecnico ha previsto infatti il lancio del peso e del vortex per le categorie ragazzi e ragazze, mentre per le categorie allievi, junior, promesse e senior, sia maschili che femminili, il lancio del peso, del disco, del martello e del giavellotto.

“Mi sono divertita molto in questa gara – dichiara Giusi Parolino – perchè ho potuto mettere a disposizione di giovani atleti la mia esperienza e la mia preparazione tecnica.

Non è ancora arrivato il risultato che cerco ma in questa competizione ho potuto sperimentare i nuovi allenamenti studiati per arginare le momentanee difficoltà di lancio causate da infortuni non ancora recuperai. Infatti alcuni lanci, nonostante siano stati nulli di caduta, sono andati abbastanza lontani e mi fanno ben sperare per un recupero della mia misura.

Adesso, come avevo anticipato, non prenderò parte ai Campionati Italiani di luglio ad Arezzo ma mi  dedicherò  per due mesi ad importanti lavori tecnici in vista dei vari appuntamenti di settembre 2016” conclude Giusi Parolino.

Le gare di Enna sono state organizzate dal Comitato Regionale  FIDAL Sicilia e la Società A.S.D. Milone di Siracusa in collaborazione con il Comitato Provinciale di Palermo.