Home Dai Comuni Agrigento XXI Festa Di Primavera delle comunita’ siciliane del Masci

XXI Festa Di Primavera delle comunita’ siciliane del Masci

291 views
0

Sabato 21 e domenica  22 maggio 2016, presso il Grand Hotel Mosè di Agrigento, si svolgerà un importante  incontro regionale, sul tema dell’accoglienza, organizzato dal MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) della Zona agrigentina.

Il momento forte dell’incontro, cui prenderanno parte oltre 300 Adulti Scout provenienti da tutte le province siciliane,  è rappresentato dalla Tavola Rotonda che si terrà Sabato 21 maggio 2016 (inizio ore 17.30), dal titolo “L’accoglienza, il comandamento dell’amore”.

La  tavola rotonda, presieduta dalla Segretaria Regionale del MASCI Prof.ssa Rosanna Scuto e moderata dal Dott. Carmelo Casano, giornalista e già Segretario Regionale del MASCI, vedrà la partecipazione, in qualità di relatori, del Cardinale Francesco Montenegro, delegato pontificio ad migrantes, dell’On. Angelino Alfano, Ministro degli Interni, di Giusy Nicolini Sindaco di Lampedusa e Linosa e dell’Ammiraglio Vittorio Alessandro, Presidente Parco Nazionale Cinque Terre, già Portavoce Nazionale della Guardia Costiera.

Parteciperanno all’evento, oltre alle autorità civili, militari e religiose, anche i vertici nazionali del Movimento degli scout adulti, tra i quali il Presidente Nazionale Sonia Mondin ed il Segretario Nazionale Luigi Cioffi.

Data la vasta eco che l’argomento della tavola rotonda suscita in questo particolare momento storico, che vede, soprattutto, le regioni dell’Italia meridionale direttamente coinvolte dall’epocale fenomeno della migrazione, parteciperà ai lavori convegnistici anche una delegazione del MASCI dalla vicina Calabria.

Nella giornata di domenica 22 maggio 2016, i lavori proseguiranno con la rappresentazione degli  elaborati sul tema dell’accoglienza e delle migrazioni realizzati, nel corso dell’anno, dalle varie Comunità siciliane del Masci.

Altro importante momento della “ XXI Festa di primavera” sarà quello della  presentazione e  lancio, con avvio della raccolta di firme, di una apposita petizione popolare sulla tematica trattata nella tavola rotonda, finalizzata ad impegnare il Governo ed il Parlamento italiani a legiferare per mettere fine alla quotidiana strage di donne, di uomini, di bambini alla sola disperata ricerca di pace e dignità.

In occasione dell’evento si terrà la Celebrazione Eucaristica che sarà presieduta dal Cardinale Mons. Montenegro e concelebrata da diversi Assistenti Ecclesiastici del MASCI.