Akragas, convenzione in consiglio. Il futuro passa dall’aula Sollano

Giornata decisiva per il futuro dell’Akragas. Questo pomeriggio, infatti, è convocato il consiglio comunale di Agrigento chiamato a decidere sulla nuova proposta di convenzione approvata dalla giunta comunale per l’assegnazione dello stadio Esseneto alla società biancazzurra.

Un passaggio importante, come più volte sottolineato dal presidente onorario Marcello Giavarini. Dall’eventuale “ok“, scaturirebbero tutti i successivi passaggi per programmare i lavori per la realizzazione dell’impianto di illuminazione e per allestire la squadra che affronterà il prossimo campionato di Lega Pro.

Su questo fronte, sarà importante capire se la società vorrà proseguire con Pino Rigoli in panchina – per il quale non mancano le richieste – e si dovranno valutare le posizione di tutti quei calciatori – la maggior parte – con contratto in scadenza.

In ballo anche la posizione del presidente Silvio Alessi, che avrebbe ventilato l’ipotesi di lasciare la carica, e del responsabile dell’area tecnica Dario Scozzari.

Se ne saprà qualcosa a partire da domani, dopo che la società avrà incassato – almeno così sperano i tifosi – la delibera consiliare.