Il Polo territoriale universitario della provincia di Agrigento in collaborazione con il Dipartimento di Architettura ed i Coordinatori dei CdS attivati presso questo Polo, organizza nella giornata di lunedì 2 maggio 2016 l’Open Day per la presentazione dell’offerta formativa per l’a.a. 2016/2017 dell’Ateneo di Palermo nella sede decentrata di Agrigento e del Dipartimento di Architettura.
Saranno presentati presso il Polo di Agrigento i seguenti corsi:

– CdLM Architettura ciclo unico AG

– CdLM Giurisprudenza ciclo unico AG
– CdL in Servizio Sociale
Inoltre saranno presentati tutti i corsi di laurea ai corsi di laurea del Dipartimento di  Architettura, con sede a Palermo, nello specifico:
– CdLM Architettura ciclo unico PA
– CdLM Ingegneria Edile-Architettura PA
– Cdl Disegno Industriale (Design) PA
– Cdl Scienze della Pianificazione Territoriale, Urbanistica,  Paesaggistica e Ambientale
– CdLM Pianificazione Territoriale,  Urbanistica e Ambientale PA
Durante l’incontro gli studenti riceveranno tutte le informazioni necessarie per accedere ai percorsi universitari come:

·  L’offerta formativa dell’Ateneo nella sede decentrata;

·  L’offerta formativa del Dipartimento di  Architettura con sede a Palermo;

·  Le modalità di iscrizione alle prove di accesso e ai corsi di studio;

·  Le modalità di accesso alle borse di studio dell’ERSU;

·  I servizi del Polo di Agrigento.

Oltre ai predetti Corsi nel Polo di Agrigento per l’a.a. 2016/2017 sarà attivato anche il CdL Magistrale in Archeologia.

In questa giornata la dott.ssa Rosanna Zaffuto del Centro Orientamento e Tutorato e la dott.ssa Mirella Scimé e Giuseppe Castronovo della Segreteria Studenti di Agrigento, forniranno le informazioni necessarie per accedere ai percorsi universitari, dalle  modalità di iscrizione alle prove di accesso ai corsi di studio a quelle successive necessarie per completare l’iter necessario L’arch. Marco Midulla Responsabile dell’Ufficio ERSU con i suoi collaboratori informeranno gli studenti sulle modalità di accesso alle borse di studio e sui servizi offerti e che saranno attivati dall’Ente Regionale per il Diritto allo Studio.