MTB/Vince il fair play alla marathon del castello di Pietrarossa

Si è svolta a Caltanissetta la II edizione della Marathon del castello di Pietrarossa, valida come seconda prova del campionato Coppa Sicilia. La manifestazione prevedeva due percorsi alternativi, la Marathon di 50 km e la Gran Fondo di 30 km.

Circa 300 i partenti che si sono cimentati nei due percorsi durissimi, 5 gli atleti del Racing Team.

Nella Marathon un grande Gerlando Strinati si porta a casa il 1^ posto di categoria e 13^ assoluto dopo un imprevisto che lo ha costretto a completare la gara senza la sella; vincitore morale di questo percorso è stato Nicola Musso che partito nelle prime 15 posizioni, non ha esitato ad interrompere la sua competizione, pur essendo ben piazzato, per soccorrere un avversario che cadendo si è ferito gravemente; è rimasto con lui fino all’arrivo dei soccorsi che lo hanno poi trasportato in ospedale.

Musso si è dunque ritirato ma è come se avesse vinto il primo premio, il fair play è un fattore fondamentale, anzi indispensabile nello sport. Nella GF invece Salvatore Carlino arriva 12^ assoluto e 3^ di categoria, Giorgia Dell’Omini 1^ di categoria e buona anche la prestazione di Ugo Farulla.

Ricordiamo anche la buona prestazione di Giuseppe Greco al campionato Italiano giovanile.