Home Ultime Capitaneria di Porto di Sciacca: beni sequestrati donati in beneficenza

Capitaneria di Porto di Sciacca: beni sequestrati donati in beneficenza

417 views
0

Nuova donazione in beneficenza di beni sequestrati in attività di polizia marittima condotta dal personale della Guardia Costiera di Sciacca.

Nel corso della giornata del 09.04.2016 il personale militare del locale Ufficio Circondariale Marittimo ha consegnato all’Associazione di Volontariato per disabili “Agape” Onlus di Sciacca, alcuni beni posti sotto sequestro nel corso di attività di polizia marittima.

I beni, consistenti in vari oggetti, erano stati sequestrati nel corso di

un’operazione volta al controllo delle attività sul demanio marittimo nella scorsa stagione balneare, in quanto posizionati per la vendita su una bancarella posta su una spiaggia del litorale saccense, in mancanza delle previste autorizzazioni.

La devoluzione in beneficenza, disposta dal Comune di Sciacca, ha consentito,ancora una volta, il riutilizzo di beni sequestrati, a seguito dell’accertamento di condotte illecite dal personale della Guardia Costiera, in maniera lecita nel campo del sociale, nonché un notevole risparmio per la collettività derivante dai costi che sarebbe stato necessario sostenere per la loro distruzione.

La donazione dei beni, si aggiunge ad altre già effettuate in passato, ed è frutto della stretta collaborazione attuata da tempo a livello locale con le istituzioni pubbliche e con le diverse realtà del volontariato e dell’associazionismo in genere.