Sagra, atto finale. Vince il Brasile (Foto live di Carlo Contino)

Il gruppo del Brasile “Aldeia dos Ajos” vince la 61^ edizione del Festival Internazionale del Folklore. Il tempo clemente, ha permesso a migliaia di persone gremire la Valle dei Templi che come di consueto, ha fatto da cornice alla giornata finale della Sagra.

Al gruppo folkloristico della Slovacchia è andato il premio per la migliore musica, al gruppo della Spagna quello per il miglior costume, e alla Turchia per la miglior danza. Il Premio Concordia, istituito per la prima volta nella storia della Sagra del Mandorlo in Fiore, è andato al gruppo folk della Grecia. Si tratta di un riconoscimento che tiene in considerazione il contesto geopolitico del momento e premia il gruppo che esprime il più emblematico messaggio di pace. Consegnata anche la targa del premio “Ugo Re Capriata”, assegnato dalla sezione agrigentina dell’Assostampa, al gruppo greco “Elkelam dance ensemble Hellinic centre for folk studies”.

In mattinata, migliaia di persone hanno fatto d contorno alla tradizionale sfilata alla quale hanno preso parte i gruppi in concorso e diversi gruppi locali. Immancabili i carretti siciliani.