Realmonte, riunione dei sindaci della provincia per discutere del referendum sulle trivellazioni in mare

Su iniziativa del Sindaco Calogero Zicari, giovedi 10 marzo, presso il Palazzo Municiale del Comune di Realmonte, si sono riuniti i sindaci di tutta la provincia di Agrigento per discutere del referendum sulle trivellazioni che si terrà il prossimo 17 aprile.

Ad aprile i lavori il Sindaco Zicari, il quale nel corso del suo intervento ha sottolineato: “E’ importante fare squadra sia per informare i cittadini circa il contenuto del quesito referendario sia per tutelare e valorizzare il nostro territorio che può essere messo a repentaglio da un eventuale inquinamento petrolifero. E’ proprio da Realmonte, con la bellissima Scala dei Turchi, – ha concluso Zicari – che deve partire un messaggio forte da parte di noi amministratori locali per la tutela della nostra terra”. 

Nel corso del suo intervento il Sindaco di Palma di Montechiaro, Pasquale Amato, ha parlato del dovere di informare i cittadini affinché possano andare a votare in maniera convinta e consapevole, mentre il Sindaco di Siculiana, Leonardo Lauricella, ha, invece, sottolineato l’importanza per i sindaci di agire uniti per le problematiche che riguardano il territorio, la necessità di formare un coordinamento degli amministratori locali quale valida proposta politica ed ha evidenziato, inoltre, i rischi per l’ambiente dovuti alle trivellazioni nel nostro mare.

Altri qualificati interventi sono stati fatti dal Sindaco di Racalmuto, Emilio Messana, da quello di Favara, Rosario Manganella, dal vice-sindaco di Agrigento, Elisa Virone e dai tanti amministratori intervenuti.

Presenti, inoltre, i sindaci di Poggioreale e di Salaparuta.

Verranno, a breve, programmate e calendarizzate altre azioni per tutelare il territorio e la magnifica costa dalle minacce delle trivellazioni in mare.