La giovane narese Francesca Dainotto si è aggiudicata la Gara Cosplay nell’ambito dell’AkraComics&Games giunto alla seconda edizione, e organizzato dall’Associazione Culturale Akra Eventi di Elia Cordaro e del suo staff, che con grande passione e dedizione ha curato l’evento che ha avuto una buona risonanza nel panorama siciliano.

Ancora una volta grande flusso di visitatori che sono rimasti piacevolmente colpiti dalle innumerevoli attività in programma: area medievale, sala zombie, Oculus Rift, tornei su pc e console, numerosi giochi da tavolo, contest di disegno, karaoke e quiz con premi (a cura di Ora Sbariu), variegata area espositiva per gli acquisti, Maid Cafè (a cura delle Maidolls Team Nyan) con giochi a tema e prelibatezze giapponesi, conferenze sul tema cosplay (Fellesia, Mizuiro, Aki, Gutter Flower, Sousuke Sagara), e ospiti d’eccezione (Croix89-Marco Merrino, PlayerInside, Simone Chisari, Alessia Fiorentino e Nicoletta Torregrossa).

La gara Cosplay ha visto sfidarsi sul palco tanti ragazzi pieni di talento, che hanno realizzato sia i costumi che gli accessori, interpretando con sfilate o esibizioni i personaggi tratti dal mondo dell’animazione, film e telefilm, videogame, anime e manga. Una giuria di professionisti (Aki, Gutter Flower, Sousuke Sagara) ha decretato i vincitori delle varie categorie in gara, assegnando il primo premio THE BEST, appunto, a Francesca Dainotto, in arte Lady BelleMoon.

Si tratta di una bravissima cosplayer che ha esordito nel 2015 con la principessa Belle in occasione della prima edizione dell’AkraComics&Games vincendo il premio miglior esibizione, e da allora si è esibita in altri eventi privati e gare cosplay siciliane ricevendo vari premi e riconoscimenti. Nella gara ha stupito ed emozionato il pubblico con la sua esibizione “magica” di Anastasia, imperatrice di tutte le Russie, personaggio tratto dal film d’animazione del 1997.