Lega Pro, il Messina passa all’87. L’Andria schianta il Foggia

Sarà pure un risultato striminzito quello ottenuto dal Messina a 3 minuti dal termine sul campo della Lupa Castelli Romani, ma è quello che i giallorossi aspettavano per ritrovare entusiasmo e punti in classifica.

La rete Ionut spinge la Lupa Castelli Romani sempre più in fondo alla classifica.

Il risultato vale un allungo sulla zona “rossa”: adesso il Messina si attesta a 34 punti. seguiti immediatamente a ruota da uno stratosferico Andria che si è imposto con un perentorio 3-0 sul Foggia. I rossoneri sono stati letteralmente schiantati nel derby pugliese. Di Bollino, Bisoli e Cianci le reti del successo biancazzurro.

La vittoria permette all’Andria di superare l’Akragas in classifica.