Lega Pro, il punto sulla 24^ giornata. Risultati e classifica

Il campionato di Lega Pro, girone C, non può certo definirsi noioso.

Da alcune settimane cinque squadre si contendono il primato in classifica ed il pareggio casalingo del Benevento contro il Matera, rivitalizza le speranze di Lecce, Foggia, Cosenza e Casertana, tutte vincenti nei rispettivi incontri.

I giallorossi salentini si impongono a Ischia, accorciano sulla capolista e affossano ulteriormente i gialloverdi isolani.
Il Foggia, dopo aver tribolato per il momentaneo pareggio della Lupa, fa sua la gara con facilità (4-1)
Il Cosenza vince sulla Juve Stabia, prossima avversaria dell’Akragas, che si ferma a 27 punti.
La Casertana, con la vittoria sul Catania, riprende la corsa verso i play off e determina l’esonero di Pippo Pancaro.

In coda, è bagarre per tirarsi fuori dalla zona play out. Dopo le ultime sconfitte, torna al successo esterno il Monopoli ai danni del Melfi, una diretta concorrente che rimane staccata dalla zona salvezza che in questo momento dista 4 punti.

L’Akragas continua a vincere: da quando Pino Rigoli siede sulla sua panchina, sono arrivate soltanto vittorie. Sono sei adesso i successi di fila. Il tecnico messinese è riuscito a fare più punti di quanti ne avesse conquistati il suo predecessore nel triplo delle gare giocate (18).

Il successo sulla Paganese permette ai “giganti” di agganciare il Messina, sconfitto in casa dall’Andria che rifiata.

Risultati
ISCHIA-LECCE 0-3
CATANIA-CASERTANA 0-1
BENEVENTO-MATERA 1-1
MARTINA FRANCA-CATANZARO 3-0
COSENZA-JUVE STABIA 2-1
AKRAGAS-PAGANESE 1-0
MELFI-MONOPOLI 1-4
FOGGIA-LUPA CASTELLI ROMANI 4-1
MESSINA-FIDELIS ANDRIA 0-1

Classifica
BENEVENTO 46
LECCE 45
FOGGIA 44
COSENZA 44
CASERTANA 43
MATERA 35
PAGANESE 32
AKRAGAS 31
MESSINA 31
FIDELIS ANDRIA 30
JUVE STABIA 27
MONOPOLI 27
CATANZARO 26
CATANIA 25
MELFI 22
ISCHIA 20
MARTINA FRANCA 16
LUPA CASTELLI ROMANI 8