Gettoni di presenza a Porto Empedocle, nota del consigliere Gino Grillo

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’ex consigliere comunale di Porto Empedocle, Luigi Gino Grillo, indirizzata al Commissario Straordinario al Comune marinaro, sulla vicenda relativa ai gettoni di presenza.

“In merito alla vicenda dei gettoni di presenza dei consiglieri comunali di Porto Empedocle, ritengo opportuno precisare quanto segue: il gettone di presenza dei consiglieri è stato stabilito, diversi anni fa, con delibera del consiglio comunale, su indicazione degli uffici, nel rispetto della normativa vigente al momento. In seguito, non essendoci stata alcuna proposta sulla riduzione dei gettoni di presenza, non si è provveduto ad assumere nuovo atto deliberativo di adeguamento.

Pertanto, ribadisco la piena buona fede mia e, ritengo dell’intero Consiglio, nel percepire somme eventualmente non dovute. Tanto ritengo opportuno precisare per evitare basse speculazioni che offendano la mia onorabilità e, comunque, rimango a disposizione dell’amministrazione per ogni chiarimento e per tutto ciò che fosse necessario per chiudere questa incresciosa vicenda.
Luigi Gino Grillo”