Sagra e polemiche, nota sui manifesti pubblicitari

Riceviamo e pubblichiamo

È con grande piacere che ancora una volta ammiriamo una delle foto vincitrici del concorso “Fotografa la Sagra” riportata sui manifesti (6×3) che pubblicizzano la Sagra. È con altrettanto rammarico, però, che questa volta, constatiamo che la foto utilizzata riporta sì il nome dell’autore dello scatto, ma non la dicitura “Fotografa la Sagra”, concorso dal quale lo scatto è stato selezionato. Ed è un peccato che gli organizzatori abbiano “dimenticato” di indicare la provenienza della foto, soprattutto perché fin dalla nascita del concorso, ideato dal sito AgrigentoOggi, condiviso ed organizzato dall’Associazione Fotografi DIN24 e da Federalberghi, l’obiettivo è stato quello di contribuire a titolo assolutamente gratuito, e grazie alla diffusione degli scatti fotografici, alla promozione della Sagra del Mandorlo in Fiore, del Festival del Folclore e di tutte le manifestazioni correlate nel mondo.
Considerato poi il successo riscosso dalla nostra iniziativa, siamo convinti che si debba proseguire nel coinvolgimento della gente. È per questo che, anche quest’anno, sarà possibile partecipare al concorso “Fotografa la Sagra”, giunto ormai alla sua sesta edizione. Unico obiettivo: divulgare un’immagine positiva della nostra città, raccontata attraverso molteplici reportage fotografici. Siamo certi che anche quest’anno avremo un grande riscontro. Va ricordato che i partecipanti cedono i loro scatti in modo esclusivo. I vincitori degli scorsi anni possono intanto “godersi” i loro scatti, benché ci aspettiamo che il Comune, committente degli spazi pubblicitari, provveda a rettificare i manifesti nel rispetto della nostra iniziativa e di tutti coloro che vi hanno partecipato con entusiasmo, condividendone lo spirito.

I partecipanti di DIN 24
Federalberghi Agrigento