Calcio: morde avversario, due turni di squalifica al preparatore del Foggia

Il preparatore atletico del Foggia ha morso ad un braccio un calciatore del Matera ed è stato squalificato.
Lo ha deciso il giudice sportivo della Lega Pro dopo Foggia-Matera 2-2. Il giudice ha sanzionato per due giornate un tesserato del Foggia “perché al termine della gara nell’ambito di un principio di colluttazione fra tesserati colpiva con un morso al braccio un calciatore della squadra avversaria”.