Dirty Soccer, Arturo Di Napoli (ACR Messina) squalificato per quattro anni

Il Messina ha diramato, sul proprio sito ufficiale, un comunicato relativo alla posizione di Arturo Di Napoli. L’allenatore dei peloritani è stato infatti squalificato per quattro anni nell’ambito dell’inchiesta Dirty Soccer.

Ecco il comunicato della società: “L’ACR Messina, nel prendere atto del dispositivo emesso in data odierna dal TFN, avverte l’assoluta necessità di rivolgere un pensiero ad Arturo Di Napoli che resta, in modo indelebile, uno dei principali artefici della rinascita calcistica della nostra città con la speranza che possa chiarire la sua posizione in sede di appello. L’ACR Messina coglie l’occasione per rendere noto che è stato convocato un Consiglio d’Amministrazione, che si terrà nelle prossime ore, per adottare le necessarie deliberazioni inerenti la guida tecnica della prima squadra”.