Akragas, allenamenti a porte chiuse

L’Akragas torna ad allenarsi dopo la settima batosta interna consecutiva ancora a porte chiuse.

Contrariamente a quanto pubblicato in precedenza, l’allenamento non è ripreso sotto la direzione di Ezio Forziati, poiché, come apparso sul sito ufficiale della società nel pomeriggio inoltrato, anche “l’allenatore in seconda della prima squadra, ha presentato le dimissioni dall’incarico contestualmente a quelle del tecnico Nicola Legrottaglie”.

La decisione – si legge sul sito –  è stata dettata dal rapporto fiduciario e personale con l’ex l’allenatore dell’Akragas dimessosi dall’incarico domenica mattina“.

Per dare continuità al lavoro preparatorio in vista della trasferta di Monopoli, dunque la seduta di oggi, in attesa del nuovo allenatore, è stata diretta solo da Angelo Galfano.

La società prova a rasserenare gli animi ed in questo momento si chiede pazienza e tranquillità perché ogni scelta deve essere ponderata e soprattutto condivisa.

E’ molto probabile che la scelta del nuovo allenatore sarà fatta nella giornata di domani, martedì 19 gennaio.