L’Akragas cerca una punta. Amada Diakite nel mirino di Tirri

Il giocatore Adama Diakite, classe ’93, sarebbe ne “mirino” dell’Akragas. Come riportato nell’edizione odierna del “Giornale di Sicilia”, il possente ivoriano potrebbe essere il rinforzo giusto per la squadra di Legrottaglie alle prese con una gravissima crisi in attacco. Con 11 reti realizzate, l’attacco akragantino è il peggior dopo quello della Lupa Castelli Romani ultima in classifica con 6 punti.

Alto quasi 190 centimetri, 45 come numero di piede, Diakite è una prima punta capace di giocare anche largo nel reparto offensivo e che in futuro potrà chiedere la cittadinanza italiana (il padre è in Italia da 17 anni).