Akragas eroica ma non basta. All’Esseneto passa anche il Foggia

La formazione di Legrottaglie è chiamata a dare una scossa decisa al suo cammino che ha subito una vera e propria involuzione. Troppo pochi due punti in sette partite, con la zona play out ad un solo punto di distanza.

Scossa che arriva soltanto dal punto di vista del gioco ma non del risultato.

Ai punti, l’Akragas avrebbe meritato certamente un risultato favorevole, ma la zampata di Sarno ha spento le velleità dei biancazzurri.

Eroico sul finire Vono che si lancia in attacco per sfruttare un calcio d’angolo. Ci va vicino ma il risultato premierà i rossoneri.

Al termine dell’incontro saranno applausi per l’Akragas e fischi per Foggia e per l’arbitro.

TABELLINO E CRONACA

LE FORMAZIONI
AKRAGAS: Vono, Salandria, Sabatino, Mauri, Marino, Capuano, Roghi, Zibert, Cristaldi, Savanarola, Leonetti.
All. Legrottaglie

FOGGIA: Narciso, De Almeida, Di Chiara, Agnelli, Loiacono, Gigliotti, Gerbo, Coletti, Iemmello, Sarno, Sainz-Maza.
All. De Zerbi.

5′ Salandria rischia un disimpegno che favorisce Sainz-Maza ma Vono è bravo a chiudere gli spazi.

6′ L’Akragas riparte in contropiede e si rende pericolosa, un tiro di Sabatino viene fermato da Loiaacono forse con una mano, ma l’arbitro dice che si può proseguire.

7′ Ammonito Sabatino per un fallo su Sarno.

13′ Iemmello conclude al lato dopo una lunga azione manovrata.

17′ Akragas vicinissima al vantaggio: un traversone libera Roghi che dal limite dell’area calcia debolmente verso la porta difesa da Narciso. La palla colpisce il palo e poi attraversa tutto lo specchio della porta e termina fuori.

22′ Ci prova Savanarola dalla distanza, tiro debole e palla tra le braccia di Narciso.

31′ Iemmello calcia dal limite, Vono si distende e manda in angolo.
34′ Akragas ancora vicina al gol: Cristaldi si libera e priba a superare con un pallonetto Narciso che tocca il pallone che colpisce la parte alta della traversa.

SECONDO TEMPO
1′ Prima conclusione della ripresa, la effettua Iemmello: palla tra le braccia di Vono.

6′ Zibert conclude dalla distanza, palla alta. Altra occasione sprecata dai biancazzurri.

10′ Amonito Agnelli per fallo su Cristaldi.

11′ Doppio cambio per il Foggia: Escono Coletti per Riverola, e Sainz Maza con Viola

15′ Punizione di Sarno dal limite dell’area. La palla passa attraverso la barriera, Vono blocca a terra.

20′ Akragas pericolosa in contropiede ma Leonetti è precipitoso e spreca una buona possibilità.

26′ Prima sostituzione per l’Akragas, esce Cristaldi al suo posto entra Di Piazza.

32′ Savanarola spreca incredibilmente un’occasione da rete: Di Piazza difende palla, tenta una prima conclusione ribattuta da Di Chiara, la palla carambola verso il numero 10 biancazzurro che manda in curva nord.

33′ Ancora un’occasione per Zibert, servito in area da Leonetti: il tiro angolato è deviato in angolo da Narciso.

35′ Cambaio per il Foggia: fuori Gigliotti, al suo posto entra De Gioiosa immediatamente ammonito per un fallo su Leonetti lanciato verso la porta avversaria.

38′ GOL FOGGIA: Sarno riprende una respinta di Vono e mette in rete. I biancazzurri protestano per un presunto fuori gioco ma l’arbitro è deciso ed indica il centrocampo.

42′ Legrottaglie manda in campo Madonia per Roghi.

Al 47′ espulso Di Piazza per proteste