Verso Akragas-Casertana. Legrottaglie: “Sarà un partitone

Superato l’esame di maturità contro il Catania, l’Akragas è chiamata ad un altro difficile in campionato.

Domani all’Esseneto arriva la capolista Casertana ed il mister akragantino, Nicola Legrottaglie, sembra avere le idee chiare su come affrontare i prossimi avversari: “Ho già in mente il capitolo Casertana – ha risposto il mister ai giornalisti presenti in sala stampa -, è la più in forma del campionato, sappiamo di avere un incontro molto difficile, quasi al limite del possibile.
Loro hanno perso solo una partita e domani vengono con una carica particolare, avremo un partitone – aggiunge Legrottaglie -, con tutti i nostri disagi, i nostri infortuni, squalifiche. Ma nelle difficoltà questa squadra dimostra di avere un grande carattere”.
L’Akragas recupera quasi pienamente Almiron e Savanarola, ma perde Vicente e, forse, anche Lovric.
Sergio e Peppe (Almiron e Savanarola) sono disponibili – ha proseguito l’allenatore biancazzurro -, stanno riprendendo la loro migliore forma, sono due giocatori importanti per noi, non voglio accelerare i tempi, pian piano ho bisogno di farli giocare”.

“Della Casertana non conosco nessuno – ha ammesso Legrottaglie -. Li ho visti in video, li ho studiati un po’. Per me è tutto nuovo. E’ una squadra omogenea, tecnica, e davanti hanno due tra i giocatori più forti del campionato. Troveremo una squadra anche bella da vedere. A noi non dispiace affrontare questo tipo di squadre. Spero di giocare a calcio. Quando due squadre si affrontano e giocano a calcio, ci si diverte, e se dai il massimo anche se perdi nessuno può dirti nulla” ha concluso il mister.

Germano Passarello
Germano Passarello

Tra le novità che troveranno i tifosi akragantini, ci sarà anche il nuovo inno scritto e cantato da Germano Passarello. Il titolo: “Akragas”.
Un brano orecchiabile, ritmato che accompagnerà i biancazzurri durante le gare casalinghe.