Lega Pro, Messina corsara ad Andria. Ora è in testa alla classifica

Il Messina di Arturo Di Napoli continua a volare, vince ad Andria, mantiene l’imbattibilità e balza al primo posto in classifica.

Partita decisa da un calcio di rigore di Barraco al 35′ del primo tempo, concesso per fallo di Stendardo su Tavares. Per il difensore pugliese scatta anche il cartellino rosso tra le proteste.
Il Messina, con l’uomo in più, si difende con ordine nella ripresa e non rischia mai.