Coloriamo l’Esseneto, Firetto. un segnale pedagogico oltre le mura dello stadio

Compiacimento è stato espresso dal sindaco Lillo Firetto e dalla sua Amministrazione per la pubblica dimostrazione effettuata questa mattina da allenatore e giocatori dell’Akragas che hanno ridipinto le scalinate dello stadio.

“Un bel segnale pedagogico che va oltre le mura dello stadio – ha commentato il sindaco Firetto. – Ciascuno di noi deve fare qualcosa per far crescere la città. L’iniziativa raccolta da Nicola Legrottaglie è in perfetta sintonia con l’appello lanciato nelle ultime ore dall’Amministrazione Comunale d’intesa con l’assessore Giovanni Amico e con il dirigente della società Peppino Tirri, per una chiamata all’appello di tutti”.
Com’è noto appena pochi giorni fa l’Amministrazione aveva lanciato l’iniziativa “Coloriamo lo stadio comunale Esseneto” nella quale visti i tempi ristretti per poter realizzare gli standard minimi  previsti dai regolamenti della Lega Pro, si prevede il ricorso anche al volontariato cittadino. Da Luglio sono al lavoro allo stadio squadre di operai del Comune alle quali è stata affiancata una ditta esterna vincitrice dell’appalto.
I lavori quindi proseguono a pieno regime.