Lega Pro, esordio amaro per il Foggia. La Paganese vince 2 a 1

 

Soltanto una settimana fa ha affrontato l’Akragas con la formazione Beretti. Ieri con una rosa messa su nel giro di pochissime ore, si è permessa il lusso di battere una delle squadre favorite alla vittoria finale del torneo.

Possiamo riassumere così recente storia della Paganese che nella partita inaugurale del campionato di Lega Pro ha battuto a sorpresa il Foggia per 2 a 1.

Merito anche di un esperto allenatore come Grassadonia (due anni fa portò il Messina alla salvezza), gli “azzurrostellati” hanno avuto la meglio su una compagine, quella di De Zerbi, apparsa un po’ leziosa.

La gara è stata sbloccata nel primo tempo da Caccavallo. Il raddoppio nel secondo tempo al 77′ con Degli che ha sfruttato un’incertezza della retroguardia rossonera.

L’arrembaggio del Foggia  si concretizza soltanto nel finale, al 92, con Sarno.