Tentano furto in appartamento e rischiano il linciaggio, arrestati due agrigentini

Tentano un furto in abitazione, vengono scoperti e rischiano il pestaggio.
E’ accaduto nel centro storico di Agrigento, in via Luparello, a due passi dalla via delle Mura

L’intervento dei poliziotti della sezione Volanti della Questura ha permesso l’arresto dei responsabili che hanno rischiato di essere picchiati da alcuni residenti della zona.

Le manette sono scattate per Calogero Raia, 30 anni, e Agostino Davide Gramaglia, 23 anni. Per loro l’accusa è di tentato furto pluriaggravato in abitazione.

I due, che erano entrati nella casa sfondando una vetrata con una pietra, sono stati scoperti dai vicini di casa che, dopo aver lanciato l’allarme al 113, hanno inseguito e tentato di picchiare i due aspiranti ladri.
Dopo la fuga, Raia e Gramaglia, sono stati però riconosciuti da alcuni cittadini che hanno fornito nome, cognome e descrizione ai poliziotti.