Lega Pro, delusione a Messina. I giallorossi non saranno ripescati

C’è grande delusione a Messina dove la tifoseria già pregustava un ripescaggio in Lega Pro per la paventata retrocessione a tavolino della Vigor Lamezia. Retrocessione che non ci sarà, visto che il Tribunale Federale ha condannato i lametini ad una penalizzazione di 5 punti da scontare nel prossimo campionato ed un’ammenda di 25mila euro.

Secondo il quotidiano sportivo Messinasportiva.it, la società giallorossa starebbe pensando di ricorrere contro la sentenza che ha graziato la Vigor Lamezia pur chiamata a rispondere di una doppia responsabilità diretta, ed il Barletta, che peraltro ripartirà dall’Eccellenza con una nuova società.