Uil, il segretario provinciale Broccio si dimette dopo 14 anni

Venne eletto per la prima volta alla guida del sindacato provinciale nel novembre del 2001 e poi sempre riconfermato, nel corso del congresso provinciale del giugno del 2014. Ieri, Aldo Broccio, 61 anni, ha messo la parola fine alla sua lunga esperienza alla guida del sindacato agrigentino. «Dopo quasi quattordici lunghi anni di lavoro, iniziative, vertenze e battaglie sociali condotte in un territorio particolarmente articolato e difficile – ha scritto in una nota – ho informato i vertici nazionali, regionali ed al Consiglio Confederale Territoriale per dichiarare conclusa l’esperienza alla guida della Uil agrigentina iniziata nel lontano 26 novembre 2001».