Nicola Legrottaglie sarà ad Agrigento il prossimo venerdì per firmare il contratto e per la conseguente presentazione a stampa e tifosi. “Sono pronto a tuffarmi in questa avventura – ci ha detto il neo mister biancazzurro, raggiunto telefoniucamente – ho accettato di sposare questo progetto anche se non conosco la Lega Pro. La cosa non mi spaventa affatto – ha proseguito l’ex nazionale – e sono sicuro che trovando gli uomini giusti, potremo realizzare qualcosa di importante”.
Legrottaglie ha accettato di venire ad Agrigento con grande entusiasmo: “La società vuol costruire qualcosa di importante, un progetto che impegnerà le forze per almeno un triennio. Ciò significa che i tifosi dovranno avere pazienza, perché per far ciò ci vuole tanta fiducia e soprattutto le persone giuste. Ho parlato con i dirigenti ai quali ho espresso il mio pensiero: voglio che arrivino degli “uomini” prima che giocatori. Devono venire ad Agrigento con lo stesso entusiasmo con il quale arrivo io, devono avere spirito di sacrificio ed insieme potremo fare belle”.
E sui tanti nomi che circolano in questi giorni, Legrottaglie ha spiegato: “Attualmente ci sono soltanto voci, è chiaro che abbiamo iniziato a sentire qualcuno, ma ancora non c’è nulla di definito. Poi è anche vero che ultimamente mi hanno chiamato molte persone che non sentivo da tempo. Se ci saranno i presupposti, e vorranno venire ad Agrigento per divertirsi, ne riparleremo”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui