Akragas, Giavarini: “Meglio lavorare senza clamore, otterremo risultati”

“Stiamo lavorando nel calciomercato, nella scelta dell’allenatore e dei giocatori. In questa fase è preferibile lavorare in silenzio senza inutile clamore perché, lavorando con umiltà e silenzio, si ottengono i risultati. Non ci piace fare chiacchiere ma, al momento opportunuo, comunicheremo la rosa della nuova squadra alla tifoseria che, speriamo presto, poter invitare allo stadio “Esseneto” per la presentazione”.
Lo dichiara il presidente onorario dell’Akragas, Marcello Giavarini che spiega: “La decisione di lavorare con oculatezza, soprattutto nello scegliere i nuovi calciatori o confermare quelli dello scorso campionato, e’ dettata dal fatto che essendo l’Akragas ammessa a giocare tra i professionnisti, i singoli contratti da far sottoscrivere sono molto piu severi e molto piu costosi, rispetto a quelli dello scorso anno, per via di contributi pensionistici e nuove tasse. Di conseguenza, la nuova dirigenza, non può permettersi di sbagliare una o due scelte di calciatori causate da operazioni affrettate e non ponderate; per Ll’akragas sarebbe una grossa perdita finanziaria e anche punti di penalità in campionato. Dunque, invito tutti ad avere fiducia nel lavoro di questa dirigenza e Forza Akragas” conclude il presidente onorario, Marcello Giavarini