Home Dai Comuni Agrigento La Settimana Russa in Sicilia entra nel vivo

La Settimana Russa in Sicilia entra nel vivo

525 views
0

E’ entrata nel vivo la Settimana Russa in Sicilia 2015, giunta alla IV edizione, frutto del gemellaggio tra le città di Agrigento e Perm, che amplia ogni anno di più le peculiarità organizzative nonché i temi e le attività supportate.

Novità di quest’anno la presenza dello sport, infatti una scuola di tennis, la SPORT HALL di Perm si è unita alla carovana Russa aggiungendo un ulteriore tassello a questo importante evento intercomunitario.

Ecco il calendario degli eventi in programma da oggi fino al termine delle manifestazioni, previste per giorno 15 luglio:

  • Giovedì 9 Concerto dei cori polifonici Voskresenie, Dohnovenie, e Melodia Solnechka Kapel, e il coro città di Sciacca presso la Chiesa madre del comune di Sciacca ore 19:30
  • Sabato 11 Spettacolo promozionale all’interno del centro commerciale IL Casale di San Cataldo dalle ore 18:00
  • Domenica 12 Estemporanea di pittura lungo il corso di san Biagio Platani con la collaborazione oltre che del comune anche dell’accademia belle arti di Agrigento che stringerà rapporti di collaborazione con l’art Accademy di Perm, e con l’apporto artistico dell’associazione Culturart di Agrigento, dalle ore 10:00.
  • Lunedì 13 Incontro presso il ragioneria Foderà con la preside Patrizia Pilato e la delegazione dell’istituto tecnico/ragioneria di Perm, ore 10:00
  • Martedì 14 serata di gala del festival, ai piedi del tempio di Giunone nella Valle dei templi di Agrigento, ore 21:30 saranno presenti tutti i gruppi facenti parte della settimana russa in Sicilia, sarà presente inoltre il Console Russo a Palermo Michail Kolombet e le autorità locali
  • Mercoledì 15 Gemellaggio tra la scuola “Garibaldi” di Raffadali e il “Ginnasium n.6” di Perm, durante la mattinata con visita della scuola, del paese e attività collaterali.

Serata conclusiva con la premiazione di tutti i gruppi partecipanti al festival ai piedi della chiesa madre di Raffadali attorno alle 21:30 e con l’esibizione dei gruppi russi e un intervento della scuola Garibaldi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui