Firetto copia Marcolin

Firetto copia Marcolin. Chi l’avrebbe detto.

Ma non c’entrano i programmi, i progetti per governare, se eletto, Agrigento.

Firetto ha copiato Marcolin nella cravatta. Sì, proprio così, guardate la foto.

Siamo qui pronti ad ospitare una eventuale “rettifica” ma il primo ad indossare la cravatta con lo stemma di Agrigento raffigurante i Tre Giganti, è stato proprio il candidato sindaco parlamentare della Lega, Marco Marcolin, per dimostrare agli agrigentini la sua vicinanza ed il suo amore per la città.

Da settimane, ormai, magari prima che il caldo facesse capolino, Marcolin concedeva interviste e se ne andava in giro per la città in giacca e cravatta blu con il maxi stemma dei Tre Giganti ben in vista.

Ora , in una intervista televisiva è apparso Firetto mentre sfoggia, anche lui, una cravatta con lo stemma dei Tre Giganti. Per la verità molto più piccolo, uno stemma “mini”, rispetto a quello di Marcolin, davvero uno stemma “Gigante” che non si può proprio non notare.

Va bene copiare il candidato Leghista, ma farselo stampare più grosso – avrà pensato Firetto – sarebbe stato troppo. Ed allora meglio non esagerare.

L’importante è tentare di dimostrare, come sta cercando di fare Marcolin, la sua vicinanza ed il suo amore per la città.

Una poltrona di sindaco val bene una….cravatta copiata.