Poule Scudetto, l’Akragas imbattuta ad Andria. E’ in semifinale

L’Akragas esce imbattuta dallo “Stadio degli Ulivi” di Andria e supera la prima fase della Poule Scudetto. La squadra ai Vincenzo Feola ha dimostrato, ancora una volta, una certa superiorità anche rispetto alle altre vincitrici dei rispettivi gironi. Non ha rischiato quasi nulla, anzi, più volte con il “terribile” Savanarola, con il “genio” Arena e con Dezai, hanno rischiato di bucare la rete difesa da Cilli.

Missione compiuta, dunque per i biancazzurri siciliani che forse ha creduto più degli avversari nel passaggio del turno.

Le final-four si giocheranno a Macerata, nelle Marche. L’avversario di conoscerà dopo il sorteggio.

“Sono contento per il passaggio del turno – ha detto a fine gara il presidente dell’Akragas, Silvio Alessi – Sul fronte societario – ha proseguito – la situazione si va concretizzando sempre più, speriamo di annunciare qualcosa in settimana. Non dobbiamo mai fare il passo più lungo della gamba, dopo l’ingresso dei nuovi soci, capiremo che tipo di squadra potremo allestire. Sull’illuminazione dello stadio, posso confermare che il 5 giugno l’Enel dovrebbe mandarci il progetto esecutivo, speriamo di iniziare i lavori entro la fine del mese”.