Agrigento, recuperato PC rubato da una scuola: era in casa di una rumena

Un PC rubato da una scuola elementare di Agrigento, è stato rinvenuto in casa di una donna rumena.

Lo hanno scoperto, dopo un’intensa attività di indagine, gli agenti del Commmissariato di Polizia di Canicattì. Nonostante la memoria del pc fosse stataa formattata, gli esperti sono riusciti a recuperare documenti della scuola e altro materiale.

La donna, che è stata denunciato in stato di libertà alla Procura della repubblica di Agrigento, si è giustificata dicendo di aver comprato il computer da un extracomunitario per poche decine di euro.