Maremico: “A Giallonardo autorizzato chiosco sulle spiagge delle tartarughe Caretta”

Il Comune di Realmonte ha autorizzato la realizzazione di un chiosco sulla spiaggia di Giallonardo, spiaggia che in passato è stata scelta dalle tartarughe della specie caretta-caretta per nidificare.

Ieri le associazioni ambientaliste Mareamico, Marevivo, Legambiente, WWF e il naturalista Antonio Vanadia – durante un sit in loco – hanno incontrato il sindaco di Realmonte Puccio per capire cosa stesse succedendo in questo angolo di paradiso.

“Si è scoperto – spiega Claudio Lombardo di Mareamico – che sta nascendo un nuovo punto di ristoro stagionale fornito di tutte le autorizzazioni necessarie a soli 9 metri dall’acqua nello stesso identico posto dove nel luglio del 2011 un esemplare di caretta caretta aveva deposto le uova”.
Le associazioni hanno chiesto al primo cittadino di ricevere in copia tutte le autorizzazioni al fine di capire come sia stato possibile autorizzare questo scempio.

realmonte