La Moncada espugna Casale, gara 1 è sua 60-53

La Fortitudo domina la prima semifinale a Casale Monferrato grazie ad una gara giocata con grande personalità. 60 a 53 il punteggio finale con Dudzinsky (14) e Saccaggi (12) i migliori realizzatori.

Dopo i primi due quarti, piuttosto equilibrati, chiusi con gli agrigentini avanti di tre punti, nel terzo quarto, Casale ribalta la situazione andando avanti di 4.

Nell’ultimo quarto, la Fortitudo con un parziale di 20-9, abbatte i piemontesi e chiude tra gli applausi meritati dei tanti tifosi biancazzurri presenti.

“E’ stata la tipica partita fra noi e Casale – spiega il coach Ciani – dove le difese hanno avuto il predominio netto sugli attacchi, punteggio basso, ritmo basso, punteggio forzato, palle perse, un po’ quello che è stato il canovaccio delle due partite di stagione regolare. La cosa positiva è che noi, ancora una volta, abbiamo fatto una grande prestazione difensiva e nell’ultimo quarto siamo riusciti a fare questo break che ci ha consentito di arrivare in fondo davanti. Quindi siamo contenti del risultato, perché è importantissimo aprire una serie con una vittoria, soprattutto in casa dell’avversaria, però è chiaro che per le prossime gare bisognerà fare delle riflessioni, soprattutto su come controbattere la loro organizzazione difensiva perché in certi momenti onestamente ci hanno messo fortemente in difficoltà. Questa notte lavoreremo con il video e domani faremo riunione per affrontare nel migliore dei modi gara 2.”

Lunedì, alle 20.30 la gara 2 sarà di scena sempre al Palaferraris, poi giovedì un’attesissima gara 3 al Palamoncada.

Il tabellino

NOVIPIU’ CASALE MONFERRATO 53
Tomassini, Natali 8, Martinoni 12, Fall 9, Marshall 4, Giovara, Amato 4, Blizzard 10, Ruiu, Samuels 6.
All.: Marco Ramondino

FORTITUDO MONCADA AGRIGENTO 60
Evangelisti 10,Williams 11, Chiarastella 4, Piazza 2, Dudzinski 14, Vai, De Laurentiis 4, Saccaggi 12, Udom 3, Portannese.
All.: Franco Ciani