Il calcio agrigentino vola, Pompeo Sarcuto “prova” con la Juventus

Pompeo Sarcuto con Gianluca Pessotto
Pompeo Sarcuto con Gianluca Pessotto

Che il calcio agrigentino stia vivendo un momento d’oro è sotto gli occhi di tutti.

La promozione dell’Akragas il Lega Pro, la finale regionale (sfortunata) per la Juniores di Peppe Castiglione, la convocazione in nazionale Under 16 di Giovanni Montana Lampo, la vittoria degli Allievi Regionali della Scuola Calcio Athena, non sono le ultime soddisfazioni di cui Agrigento può gioire.

Per uno degli artefici dell’ultimo successo dei ragazzi di Privitera, Pompeo Sarcuto, il portiere che con la sua parata sul rigore decisivo ha consegnato il titolo ai compagni di squadra, si sono aperte questa mattina le porte del centro sportivo di Vinovo.

Pompeo, accompagnato dal papà Tarcisio, sosterrà un provino nella squadra più amata (e odiata) d’Italia. Da oggi a sabato avrà la possibilità di vivere un’esperienza da “champions” e chissà che il sogno non diventi realtà.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Follow Me!